02/05/2016

LETTERA DA PADRE OTTAVIO: AIUTACI AD AIUTARE

Autore: P.Ottavio

Cari Amici del popolo di Capo Verde e miei,
A voi un saluto da questa terra capoverdiana immersa in un clima speciale.
Vi penso.
Desidero tenervi informati e desidero coinvolgere, come sempre, le vostre famiglie nelle nostre e mie preoccupazioni … che non finiscono mai.
Il problema della mancanza di acqua per l’agricoltura dell’isola, e nello specifico per la Vigna di Maria Chaves, è migliorato, ma continua a fasi alterne.  
Mentre vi scrivo, dei quattro pozzi che forniscono l’acqua nella zona sud di Fogo, da dieci giorni due di essi non sono più in funzione.
Le loro pompe sono in avaria a 180/200 metri di profondità.
Questa situazione pone in grave sofferenza sia gli agricoltori che la vigna.
Il nostro generoso tecnico volontario, sig. Sergio Gavotto di Cervasca, è in arrivo l’8 di Maggio. Farà un’esplorazione con apposita telecamera e si vedrà il da farsi.
Amici, questa è la realtà!
Lo sviluppo vero è un cammino molto in salita per le società povere come quella di Fogo.
Quante volte vorrei scrivere alle varie aziende italiane esperte del settore produzione pompe ad immersione, organizzazione corretta della rete  di distribuzione non facile in un’isola segnata da vallate e forti dislivelli.
Ho bisogno, abbiamo bisogno di volontari professionisti idraulici, esperti di perforazione, persone capaci di organizzare cose concrete.
Qui le parole non servono.

Servono uomini professionisti e di buona volontà.
Chi viene a lavorare ai nostri progetti deve essere concreto, conoscere bene il mestiere, avere ‘i piedi per terra’ e, potendo, lavorare non per sentirsi dire grazie, ma cosciente del fatto che aiutare per lo sviluppo vero è servire i meno fortunati di noi, proprio come il Vangelo ci chiede.
Dopo questa sofferta comunicazione, con il cuore in mano, mi permetto di chiedere un aiuto per questa agricoltura di Fogo che stenta a crescere
Vi chiedo di donare il vostro 5 x mille  all’Associazione Missionaria Solidarietà e Sviluppo Onlus  (Amses onlus) fondata tanti anni fa.
Il 5 x mille, tutti voi lo sapete, lo potete indicare nella vostra Dichiarazione
dei Redditi.  ECCOVI  IL  CODICE  FISCALE 02754530042. Grazie, grazie.
Vi aspetto a visitare questa terra e vedere direttamente come stiamo lavorando per e con questo popolo.
Aiutare l’agricoltore ad organizzare il suo lavoro ed a crescere nel proprio essere è veramente servire il futuro di questa terra.        
                          Un fraterno abbraccio,    

Padre Ottavio Fasano                                                                                                           


Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, tra cui quelli di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK