09/06/2016

» USCITO IL NUOVO LIBRO DI WALTER E ANGELO R. MEMMOLO: "PIETRO, GIUSEPPE E IL LENZUOLO"

"Amici miei e di Capo Verde desidero condividere con voi una bella notizia. L’amico ed esperto chirurgo, dott. Walter Memmolo,  mi ha fatto un dono.

E’ un libro di un centinaio di pagine. Titolo: “Pietro, Giuseppe e il Lenzuolo”. E’ più di un racconto. In modo semplice mi ha accompagnato a seguire un possibile percorso della Sacra Sindone. Parte dell’esperienza grande, grandissima di Maria e dei discepoli Pietro e Giovanni. La tomba è aperta e vuota. Il corpo di Gesù non c’è più ed il lenzuolo e le bende che l’avvolgevano sono riposte, piegate. Dopo lo stupore, Pietro e Giuseppe d’Arimatea si rendono conto dell’immenso dono che Gesù ha lasciato ai suoi discepoli e a coloro che nei millenni crederanno in Lui, il Crocifisso Risorto. Non è un romanzo. E’ un cammino che l’amico Walter Memmolo vuole proporre al lettore, perché senta da vicino la forte bellezza ed il silenzioso richiamo del Sacro Lenzuolo e come l’uomo della Sindone riveli la carne provata di una persona che, in attesa della risposta della scienza, richiama, dice, evoca e rivela la passione di Gesù. Leggendo lo scritto di Walter, medico molto attento, entriamo anche nell’ambiente storico sociale della Palestina attraverso l’incontro ed il cuore di due testimoni oculari della vicenda di Gesù di Nazaret. Sono il pescatore Pietro e Giuseppe d’Arimatea. Ancora: il libro “Pietro, Giuseppe e il Lenzuolo” ci porta, con simpatia, nel cuore dei primi passi della vita della Chiesa in Roma che confessa la fede in Gesù, il Vincitore della morte.

Buona e gioiosa lettura."

Padre Ottavio Fasano, Missionario a Capo Verde

Il libro è disponibile sui siti on-line della Mondadori. La Feltrinelli, IBS, Amazon o nelle librerie. Buona lettura!

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, tra cui quelli di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK