Chi siamo

L’AMSES (Associazione Missionaria Solidarietà e Sviluppo) - Onlus  ha lo scopo di aiutare i popoli nel loro sviluppo umano, sociale ed economico.

Tutti i progetti cercano di rispondere ai principali problemi delle popolazioni in un’ottica non di sola beneficienza, ma di aiuto ad uno sviluppo e ad un’autonomia veri. L'AMSES - Onlus elabora e realizza i progetti di cooperazione sul territorio capoverdiano in collaborazione con l'ASDE (Associazione Solidarietà e Sviluppo - Organizzazione no profit). 

L'AMSES - Onlus nasce all’interno del Segretariato Missioni Estere dei Frati Cappuccini del Piemonte per volontà del suo fondatore Padre Ottavio Fasano. L’Amses ha creato nel 2003 un’organizzazione no profit denominata ASDE (Associação Solidariedade e Desenvolvimento), con sede a Fogo, referente capoverdiana di tutti i progetti dell’Associazione.

L’AMSES si è assunta il compito di  contribuire alla realizzazione di progetti di sviluppo nell’arcipelago di Capo Verde, ed altri paesi in via di sviluppo ai quali sta rivolgendo la sua attenzione. Essa ha scopo umanitario e intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale attraverso l’attività nei seguenti settori:

- coopera inviando mensilmente 20.000€ ai missionari cappuccinioperanti nell'arcipelago;

 
- assistenza sociale e socio sanitaria; 

 
- opere di sviluppo socio economico; 

 
- istruzione; 


- formazione.

Il Presidente attuale dell'Associazione è Guido Botto.

L'ORGANIZZAZIONE 

L’AMSES dispone in Italia di un ufficio (dove ha sede legale in Via Verdi 27 a Fossano) dove operano alcuni dipendenti e una serie di volontari che collaborano allo studio di fattibilità dei progetti, alla gestione degli acquisti, del magazzino ed alla logistica nelle spedizioni dei materiali a Capo Verde.

Trattandosi di un’associazione che si occupa di cooperazione ed aiuti internazionali, l’AMSES collabora in Capo Verde con l’associazione locale ASDE (Associação Solidariedade e Desenvolvimento) e la Custodia dei Frati Cappuccini, appoggiandosi alle loro sedi e supportandole nella realizzazione di progetti di utilità sociale.

DESCRIZIONE DELL’ATTIVITA'  - OBIETTIVI -  RISULTATI CONSEGUITI

Principalmente l’AMSES collabora alla gestione dei diversi progetti che i Frati Cappuccini e l’ASDE hanno a Capo Verde. In particolare ha contribuito e contribuisce al mantenimento di 30 scuole materne sparse nell’arcipelago, sostenendole attraverso il progetto di adozione a distanza.

BENEFICIARI DELL'ATTIVITÀ AMSES

Beneficiaria è la popolazione di Capo Verde delle isole di Fogo, Brava, Santiago, S.Nicolau, S.Antão, S.Vicente, Boa Vista. Le attività dell'AMSES coinvolgono bambini, donne, giovani, famiglie, ammalati ed anziani. L’AMSES sta oggi rivolgendo il suo sguardo anche verso altre realtà di povertà e di degrado sociale.

In Italia attraverso le campagne di sensibilizzazione, gli incontri con i volontari e il loro coinvolgimento, l’AMSES diffonde la cultura della solidarietà e del servizio.

ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO

L'AMSES è sempre grata a chi interviene a favore dell'Associazione, sia in Italia che a Capo Verde. Il lavoro del volontario è un bene prezioso e come tale dev'essere valorizzato. Ciascuno può e deve operare in base alle proprie capacità e alle proprie possibilità. L'Associazione ritiene tanto meritevoli coloro che, poichè strettamente specializzati, intervengono a Capo Verde, quanto coloro che, attraverso donazioni, adozioni o interventi in Italia, contribuiscono alla realizzazione della progettualità AMSES. Spesso, il desiderio di fare volontariato si confonde con l'idea di effettuare un'esperienza personale diversa: in quel caso, sarebbe bene innanzitutto valutare un'esperienza di turismo alternativo presso le Case del Sole, per capire come il singolo può mettere a disposizione concretamente la propria esperienza.  


CHI SIAMO


Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, tra cui quelli di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK