Tante Mani per Santa Cruz:

Aiutaci a sostenere il progetto Donna e Bambino

Il progetto TANTE MANI PER SANTA CRUZ, sviluppato nella cittadina di Pedra Badejo, nell’isola di Santiago è rivolto principalmente alla popolazione del distretto di Santa Cruz, una delle sacche più povere dell’intero arcipelago.

Il progetto Santa Cruz è stato programmato per un suo sviluppo su tre fronti, distinti nella loro caratteristica, ma uniti da un filo comune teso a  risvegliare, stimolare e spronare verso una propria autonomia le giovani mamme sole e senza sostegno, oltre a costituire da collante fra i giovani locali.

Oltre due terzi delle famiglie di Santa Cruz, nell’isola di Santiago, a poche decine di chilometri da Praia, è costituito da donne sole con figli spesso avuti da uomini diversi. Molte ragazze di 14, 15 anni sono madri. Il fenomeno dei bambini di strada e dei giovani a rischio (droga, prostituzione, alcolismo) è in preoccupante aumento.

L'Amministrazione, davanti a questa preoccupante situazione, ha chiesto aiuto già nel 2006 a padre Ottavio e all’AMSES per affrontare la situazione della comunità. 

 

PROGETTO DONNA E BAMBINO SANTA CRUZ

Aiuta una ragazza -madre con il suo bambino ad uscire dall'umiliazione di non sapere come far crescere con dignità il suo piccolo.

La Casa Accoglienza Manuela Irgher è operativa dal 2008. Si tratta di una casa di accoglienza per mamme con bambini piccoli, o con gravi problemi economici o familiari, casi di abbandono, violenza o altro e la necessità di essere alloggiate e assistite. L’accoglienza non supera i sette/ otto mesi.

Alcune giovani capoverdiane, che hanno maturato una propria formazione in Italia in qualità di OSS, seguono e supportano e formano anche professionalmente le mamme ospiti e i loro bambini, preparandole al reinserimento nella società.

CASA DELL'AMICIZIA

Pronta ad accogliere amici, benefattori e turisti, la Casa dell’Amicizia è adiacente a Casa Manuela Irgher e dispone di una ventina di posti letto con servizi privati.  È una foresteria che si offre anche come sede di formazione per le ragazze accolte dalla Casa Manuela Irgher nel servizio di cucina, lavanderia, stireria e preparazione camere ospiti.

CONSULTORIO FAMILIARE CASA DELLA FAMIGLIA. 

 INIZIA LA RACCOLTA FONDi!!!

Insieme al contributo dei benefattori AMSES prevediamo di realizzare un tassello fondamentale per creare un vero aiuto alla popolazione capoverdiana: un Consultorio Familiare Casa della Famiglia. Il progetto prevede un’estensione di 900 mq su un unico piano. Sarà dotato di ambulatori di pediatria, ginecologia, fisioterapia, sala comune o sala conferenze per attività formative in materia di maternità-paternità, responsabilità ed altre problematiche socio-sanitarie. Sarà presente anche un ufficio per la tutela giuridica: violenza e abusi su donne e minori, pratiche di adozione e affidi.

LA CITTADELLA DELLA VITA

A Santa Cruz l’AMSES ha in in programma di realizzare anche la Cittadella della Gioventù, comprensiva di due strutture complementari: il Centro Ricreativo Giovanile ed il Centro Sportivo Polifunzionale: luogo di accoglienza, aggregazione, tempo libero, gioco per ragazzi e ragazze, con particolare attenzione per lo sport organizzato. Una sorta di “oratorio” dove animatori, volontari e operatori professionali possano intraprendere percorsi educativi per e con la gioventù.

È in fase di pensiero anche un centro anziani.


Casa Manuela Irgher


Richiedi Informazioni Casa Manuela Irgher



*
*
*
*
captcha
 
* I campi contrassegnati sono obbligatori.

Sostieni questo progetto:

DONAZIONE LIBERA
Aiutaci con una donazione a tua scelta

120 €
Adozione a distanza di una mamma con bambino per un mese

720 €
Adozione a distanza di una mamma con bambino per 6 mesi 

1440 €
Adozione a distanza di una mamma con bambino per un anno

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, tra cui quelli di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK